I broccoli friarielli e i friarielli a foglia d’ulivo

La produzione 2013 di friarielli (i peculiari broccoli napoletani il cui nome deriva dall’espressione “da friggere”) delle Aziende Agricole Micillo si è divisa tra due particolari varietà della pianta. I broccoli friarielli si caratterizzano per una infiorescenza più grossa; i secondi derivano da antiche coltivazioni praticate nella zona vesuviana: presentano un gusto più amaro e le singole infiorescenze sono più lunghe. Durante l’ultima semina, le Aziende Agricole Micillo hanno provato a sostituire la semina a spaglio con piantine collocate a una distanza di 40 centimetri le une dalle altre (e 75 cm di distanza tra i filari). Sono state così ottenute piante più robuste e apici di maggiori dimensioni. Una volta cotti, i friarielli sono risultati più teneri: serviti ai clienti dei ristoranti che si riforniscono dalle Aziende Agricole Micillo, hanno riscosso un grandissimo successo.

No Comments Yet.

Leave a reply